DYBALA, PROGETTO RINNOVO E NON SOLO

DYBALA, PROGETTO RINNOVO E NON SOLO

La Juventus pensa al futuro e non può evitare il discorso legato a Paulo Dybala. Il calciatore argentino è stato messo in discussione questa estate ipotizzando uno scambio con Romelu Lukaku, alla fine saltato. Un bene per i bianconeri, perchè Maurizio Sarri è riuscito nella difficile impresa di rilanciare la Joya.

L’argentino aveva ottime richieste in Inghilterra ed al Psg ma si è impuntato per non andare via ed alla fine è rimasto a Torino con massima soddisfazione di tutte le parti coinvolte. Il numero dieci in stagione, infatti ha giocato 23 partite con nove reti e sei assist, mentre l’anno scorso, aveva chiuso la stagione con dieci gol e soli due assist, insomma, numeri nettamente peggiori, di questa.

RILANCIO SARRI – fondamentale Maurizio Sarri che ha voluto fortemente la permanenza di Paulo Dybala, ne ha sponsorizzato l’utilizzo e gli ha cambiato la posizione avvicinandolo alla porta dalla posizione più decentrata in cui aveva giocato nell’ultimo periodo della scorsa stagione. Tutto questo gli ha giovato con Dybala che ha segnato di più e giocato meglio.

IL PROGETTO FUTURO – il progetto futuro della Juventus per Dybala è quello di allungare il contratto, evitando le sirene che provengono dal Psg, dalle formazioni di Premier e qualche rumorino dalla Spagna. I bianconeri lo vedono con un ruolo di primo piano, da bandiera, magari contiuando la magia della maglia numero dieci di Alessandro Del Piero.

Per Dybala questo 2020 è importante, ormai ha raggiunto la titolarità con Cristiano Ronaldo e vuole continuare ad avere quel ruolo di primo piano ed entrare sempre di più nella storia bianconera.

 

Juve-Udinese: la regla de los dobletes

El último Juventus-Udinese, disputado el pasado 8 de marzo, terminó con goleada 4-1 mediante un doblete de Moise Kean. Dos goles que continuaron una costumbre asentada en el Allianz Stadium contra el equipo friulano. 

 

ALESSANDRO MATRI

El primer Juve-Udinese en el Stadium tiene razones para ser recordado: porque era un duelo en la cumbre -la Udinese iba tercera-; por la nieve, ante la que el estadio respondió a la perfección; y por el doblete de Matri. Un gol en cada tiempo, primero tras un rechace de Handanovic y luego tras un pase de Marchisio. 

PAUL POGBA

Paul Pogba siempre demostró su enorme capacidad en los disparos lejanos y lo corroboró en su primera temporada (2012/13) contra Udinese. En el póker bianconero, anotó los dos primeros goles del partido dede fuera del área con dos tiros imparables.

PAULO DYBALA

La Joya ha realizado dos dobletes contra Udinese. El primero llegó en la temporada 2016/17, que se adelantó en ese partido por medio de Jankto. Luego, Dybala empató de falta y luego firmó el triunfo de penalti. El año siguiente, el 10 volvió a golpear dos veces, de nuevo de falta y luego tras pase de Higuaín.