Sconcerti a CM: ‘Il calcio è un lusso oscuro, non esiste logica. E il sistema pensa a un campionato falsato…’

Sconcerti a CM: 'Il calcio è un lusso oscuro, non esiste logica. E il sistema pensa a un campionato falsato...'

Avvertiamo un’incapacità diffusa nel gestire il presente e il futuro del calcio. Gli attori di questa grande messa in scena, ormai parlano solo tra di loro. Come se non esistesse un pubblico. Mario Sconcerti ci ha dato una mano a vederci un po’ più chiaro.

Sconcerti, parto da lontano: che ne pensi della proposta di Claudio Ranieri e dei cinque cambi a partita?
«Non lo so, in teoria posso anche essere d’accordo, ma mi sembra che in questo modo si cerchi di dare una patente di fragilità nella resistenza dei giocatori».

E’ come dire: in questa emergenza i giocatori sono fragili ed esposti al rischio.
«Sì, è così. E poi perché cinque cambi e non otto? O sei? La verità è che anche con queste proposte stiamo parlando del nulla. L’unica certezza che oggi abbiamo tutti è questa: nessuno oggi può dire a due persone di stare una accanto all’altra. Siamo tutti d’accordo, no? Poi se tu vuoi, UEFA o FIFA, violi questa regola, ma te ne prendi le responsabilità».

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *